Chips di yuca al forno — Baked yuca chips

25 Feb

Ciao a tutti! Oggi per la prima volta ho cucinato la yuca e mi é piaciuta moltissimo, é davvero deliziosa. La yuca o manioca é un tubero originario del Sud America, e anche se sbucciarla é stata un’impresa devo dire che ne é valsa sicuramente la pena. Infatti ha una buccia legnosa molto dura e non puó essere sbucciata come la patata. Per pelarla il miglior metodo é sicuramente per prima cosa tagliare ed eliminare le due punte estreme. Dopodiché tagliate la yuca in due o tre pezzi cosí é  più facile maneggiarla. Ora prendete un pezzo di yuca per volta e incidetela longitudinalmente con un taglio profondo circa 2 millimetri. Se guardate bene la yuca tagliata in sezione, vi accorgerete che tra la scorza marrone e la polpa bianca c’è uno strato color rosaceo che l’avvolge; dovete individuare questo strato e sollevarlo facendo leva con la punta del coltello. Come ultima cosa eliminate il cordoncino duro che contiene all’interno della polpa. Se non ci riuscite da cruda, quando sará cotta verrá via piú facilmente. Una volta sbucciata, mettetela a bollire in acqua per circa 10-15 minuti, il tempo necessaio ad ammorbidirsi. Fate la prova con una forchetta, se entra senza difficoltá vuol dire che é pronta. Ora tagliate la yuca a bastoncini e disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno. Oliate e infornate a 250 gradi per circa 15 minuti finche’ le chips non saranno ben dorate.

Hello everybody! Today I cooked yucca for the first time! And I loved it, it’s really delicious. The yuca or cassava is a tuber native to South America , and even if peel it has been quite hard, I have to say that it was definetly worth the effort. Yuca  has a woody rind that is very hard and can not be peeled as a potato . The best way to peel it is firstly to cut and remove the two extremes. Then cut the yuca into two or three pieces so it’s easier to handle it. Now take a piece of yuca and carve it longitudinally with a deep cut about 0,8 inch. If you look carefully at the yuca section, you will find that among the brown rind and white flesh there is a pinkish colored layer that surrounds it, you need to identify this layer and lift it with the tip of the knife. As a final step eliminate the hard cord that contains within the pulp. If you fail to do it while it’s still raw, when it’s cooked will come off more easil. Once peeled, place it in boiling water for about 10-15 minutes, the time it needs to soften. Usa e a fork, if it enters without difficulty it means that it is ready. Now cut the yuca into strips and put them on a baking sheet covered with parchment paper. Lightly oil and bake at 482 F degrees for about 15 minutes until the chips will be golden.

blog1 (5)

20140224_185213

Annunci

2 Risposte to “Chips di yuca al forno — Baked yuca chips”

  1. Carolina febbraio 25, 2014 a 11:27 AM #

    La prossima volta prova a bollirla prima, così sbucciarla sarà più semplice…poi inforna 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: