Archivio | Senza categoria RSS feed for this section

Fettuccine al pesto di avocado — Avocado pesto Fettucine

8 Feb

In California ho mangiato tantissimi avocado, li mangiano praticamente con tutto. E fanno bene! Dovete sapere infatti che l’avocado e’ un alimento perfetto per il nostro organismo in quanto altamente alcalinizzante, energizzante ed idratante. Gli avocado sono considerati la risorsa di grassi e proteine più facilmente digeribile tra tutti i cibi. Infatti, sono costituiti per l’80% da grassi salubri e per il 15% da proteine. Forniscono più proteine del latte vaccino e contengono tutti gli amminoacidi essenziali.
Mi piace mangiarlo anche da solo, a fette, o in insalata, ma devo dire che usato come condimento per la pasta insieme al basilico e alle noci e’ davvero delizioso. Provatelo e fatemi sapere.
Ingredienti per due persone:
250 gr di fettuccine di farro
una manciata di basilico
20 grammi di noci
1 avocado snocciolato e sbucciato
1 cucchiaio di succo di limone
60 ml olio evo
sale
pepe nero.

In California I ate lots of avocados, they eat them with practically everything. And they do well! You have to know that avocado is a perfect food for our body as it is highly alkalizing, energizing and moisturizing. Avocados are considered a source of fat and protein more easily digestible of all foods. In fact, they consist of 80% from healthy fats and 15% protein. Provide more cow’s milk protein and contain all the essential aminoacids. 
I like to eat it sliced​​, or in a salad, but I must say that as a condiment for pasta with basil and walnut it’s really delicious. Try it and let me know. 
Ingredients for two people: 
8,8 oz spelt fettuccine
a handful of basil 
0,7 oz walnuts 
1 avocado, peeled and pitted 
1 tablespoon lemon juice 
1/4 cup extra virgin olive oil 
salt
black pepper.

20140206_200656

Portate una pentola d’acqua salata a bollore. Aggiungete le fettuccine e cuocete secondo le indicazioni sulla confezione. Scolate e mettete da parte.
Nel frattempo in un frullatore mescolate basilico, noci, avocado, succo di limone e olio. Frullare fino a che il pesto non diventa liscio. Aggiungete sale e pepe.

Bring a pot of salted water to a boil. Add fettuccine and cook according to package directions. Drain and set aside.
Meanwhile, make the pestp by mixing basil, walnuts, avocado, lemon juice, and oil in a blender. Blend until smooth. Season generously with salt and pepper.

20140206_202159

Condite le fettuccine col pesto e buon appetito!!! 🙂

Toss pasta with pesto. Buon appetito!

20140206_203943

Annunci

Torta di mele vegana con farina di riso — Vegan apple pie with rice flour

23 Dic

Questo è stato davvero un esperimento per me: usare la farina di riso per fare un ciambellone alle mele. Non avevo mai utilizzato la farina di riso. Ha un sapore molto delicato, un elevato contenuto di amido e una bassa quantità di proteine, che la rendono molto digeribile; inoltre è naturalmente priva di glutine, quindi adatta anche ai ciliaci. Il risultato è stato molto buono, anche se la torta non è cresciuta tanto..Ma vediamo cosa ho utilizzato:
200gr di farina di riso
80 gr di zucchero grezzo di canna
1 bicchiere di latte di mandorle
1 bicchiere scarso di olio di semi
2 mele
cannella q.b.
1 bustina di lievito
qualche mandorla a fette (facoltativo).

This was really an experiment for me: using rice flour to make a bundt cake with apples. I’d never used rice flour before. It has a very delicate flavor, a high starch content and low amounts of proteins, which makes it very easy to digest, it is also naturally gluten-free, so it’s also suitable for celiacs. The result was very good, even though the cake didn’t grow too much .. But let’s see what I used:
7,05 oz rice flour
2.8 oz brown sugar
1 glass almond milk
1 small glass vegetable oil
2 apples
cinnamon
1 packet baking powder
some sliced almonds (optional).

20131220_191738

 

In una ciotola mescolate lo zucchero, la farina, il lievito e a poco a poco aggiungete l’olio e successivamente il latte. Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili, ricopritele con 1 cucchiaio di zucchero di canna e un pò di cannella.

In a bowl, mix sugar, flour, baking powder and gradually add the oil and then the milk. In the meantime, peel the apples and cut into thin slices, cover with 1 tablespoon of brown sugar and a little of cinnamon.

blog1 (7)

Unite le mele al composto; infarinate uno stampo e versateci il composto: spolverate con la cannella, ricoprite con qualche mandorla a fette e infornate per 40 minuti a 180 gradi.

Add the apples to the mix, flour a mold and pour the mixture: sprinkle with cinnamon, cover with some almond slices and bake for 40 minutes at 356 F.

20131220_204029

 

 

Sformatini di carote viola e ricotta— Purple carrots and cottage cheese flans

28 Nov

Eccomi come promesso con la seconda ricetta con le carote viola! Questa è una ricetta vegetariana, non vegana: dei piccoli sformati di carote viola e ricotta! 🙂 Gli ingredienti sono:
200gr di carote viola
250gr di ricotta
45gr di parmiggiano
200ml d’acqua
sale.

Here I am as I promised with the second recipe with purple carrots! This is a vegetarian recipe, not vegan: small flans of purple carrots and cottage cheese! 🙂 The ingredients are:
7,05 oz purple carrots
8,81 oz cottage cheese
1 egg
1,59 oz parmesan
6,76 fl oz water
salt.

20131125_182218

Pelate le carote, tagliatele a pezzi e cuocetele in 200 ml d’acqua per 15-20 minuti assieme ad un pizzico abbondante di sale.

Peel the carrots, cut them into pieces and cook them in 200 ml of water for 15-20 minutes with a generous pinch of salt.

20131125_183338

Quando sono cotte frullatele con l’acqua di cottura, poi aggiungete la ricotta, l’uovo e il parmigiano e mescolate bene.

When cooked, whisk them with the cooking water, then add the cottage cheese, egg and Parmesan cheese and stir well.

20131125_185742

Versate il composto in degli stampini, ma non riempiteli fino ai bordi.

Pour the mixture into the molds, but do not fill them to the edges.

20131125_190625

Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 35 minuti, controllando la cottura con uno stecchino. Sfornate e lasciate intiepidire, quindi rovesciate gli sformatini su un piatto da portata e servite.

Bake them in preheated oven at 170 degrees for about 35 minutes. To see if they’re ready check them with a toothpick. Remove from the oven and let cool, then reverse the flans on a platter and serve.

20131125_203357

“Sagne” e fagioli color violetta — “Sagne” and beans violet colored

26 Nov

“Sagne e fagioli” sono un tipico gastronomico della mia zona di origine, il Molise. Sono un piatto tipico della tradizione pastorale e contadina, fatte da un impasto di acqua, farina e sale, che ne denotano appunto l’origine povera, la pasta di tutti i giorni. A vederle sono una specie di tagliatelle, solo un pò più corte. Le “sagne” sono il piatto forte di mia madre, che  le cucina spessissimo. La ricetta che vi propongo è proprio la sua, io ho deciso di dargli un tocco di colore visto che avevo a disposizione l’acqua di cottura delle carote viola usate nella precedente ricetta. https://healthyfoodhappymind.wordpress.com/2013/11/25/vellutata-di-carote-viola-purple-carrots-cream/
Ingredienti per 4 persone:
450 gr di farina (io ho usato farina integrale di kamut)
una tazza di acqua di cottura di carote viola (potete usare ovviamente acqua semplice)
una manciata di sale.
Per il condimento:
250gr di fagioli
un trito di carote, cipolla, sedano e zucchina
olio evo, sale.

“Sagne e fagioli”(homemde pasta and beans) are a typical gourmet dish from where I was born, Molise. It’s a dish of the pastoral and farming tradition, made ​​from a mixture of water, flour and salt, which indicates precisely its poor origin , the everyday pasta. If you look at the “sagne” you can see they look like some kind of noodles, just a little bit shorter. “Sagne” are my mother’s most famous recipe, she cooks them very often. The recipe that I propose you today, it’s her recipe but I decided to give it a touch of color because I had some purple carrots cooking water I used in the previous recipe. https://healthyfoodhappymind.wordpress.com/2013/11/25/vellutata-di-carote-viola-purple-carrots-cream/
Ingredients for 4 people:
15,87 oz flour (I used whole wheat flour kamut )
a cup of purple carrots cooking water (of course you can use plain water )
a handful of salt.
For the dressing :
8,82 oz beans
chopped carrots , onion, celery and zucchini
extra virgin olive oil, salt.

Impastate la farina con l’acqua e il sale fino ad ottenere un impasto denso e compatto.

Knead the flour with the water and some salt until the mixture is thick and compact.

20131125_181932

Dividete l’impasto in quattro parti e stendetele con un mattarello.

Divide the dough into four pieces and roll them out with a rolling pin.

20131125_182848

Tagliatele a listarelle della lunghezza di circa 5 cm con un coltello.

Cut them into strips the length of about 2 inches with a knife.

20131125_191418

Nel frattempo mettete i fagioli (prevalentemente cotti), con il trito di verdure, in una padella con un filo d’olio e un pò d’acqua. Coprite con un coperchio e fate stufare, dopo un pò togliete il coperchio e continuate la cottura fichè tutta l’acqua non sarà evaporata.

Meanwhile, put the beans (previously cooked) with the chopped vegetables in a pan with a little olive oil and a little water. Cover with a lid and let simmer. After a while, remove the lid and continue cooking until all the water evaporates.

20131125_191527

In una pentola portate l’acqua ad ebollizione, salate e fate cuocere le sagne per circa 2-3 minuti. Scolatele, versatele nella padella con i fagioli, amalgamate e servite in tavola! 🙂

In a saucepan, bring the water to boil , add salt and cook “the sagne” for about 2-3 minutes. Drain them, pour them into the pan with the beans, stir and serve ! 🙂

20131125_205048

Involtini di cavolo rosso ripieni di miglio — Red cabbage rolls stuffed with millet

18 Nov

E’ la prima volta in vita mia che provo a fare degli involtini ripieni, quindi prendete per buono quello che ne verrà fuori! 🙂 A parte gli scherzi, sono sempre stato tentato dal fare involtini di verza, ma alla fine non li ho mai fatti. L’altro giorno mentre ero al mercato di piazza Vittorio, qui a Roma, ho comprato un bel cespo di cavolo rosso e ho deciso di provare a fare degli involtini ripieni di miglio, visto che ne avevo un bel pò! 🙂 Devo dire che il risultato dal punto di vista del gusto è stato molto buono, un pò di meno per quanto riguarda la forma degli involtini! Devo specializzarmi! Ma sicuramente una buona prova!

It ‘s the first time in my life that I try to do some rolls stuffed, so take for what good what will come out of it! 🙂 Joking aside, I have always been tempted by makin cabage rolls but in the end I’ve never made them. While I was at market in Piazza Vittorio’s market, here in Rome,the other day I bought a fine head of red cabbage and I decided to try to make some rolls stuffed with millet, cause I had quite a bit! 🙂 I have to say that the result was very good from a taste the point of view, I can’t say the same with the shape of the rolls! I will specialize! But definitely a good try!

Gli ingredienti che ho usato sono:
1 cespo di cavolo rosso
200gr di miglio
2 carote
1 zucchina
mezzo scalogno
1 dado vegetale biologico
1 cucchiaino di zenzero in polvere (facoltativo)
olio evo
sale
prezzemolo

The ingredients I used are:
1 head of red cabbage
7,05 oz  millet
2 carrots
1 zucchini
half a shallot
1 vegetable buillon cube
1 teaspoon powdered ginger (optional)
extra virgin olive oil
salt
parsley.

20131116_135611

Per prima cosa fate bollire il miglio in mezzo litro d’acqua e un dado per circa venticinque minuti. L’acqua dovrà assorbirsi completamente. Intanto prendete il cavolo rosso e togliete delle foglie, le più grandi. Io sono riuscito a recuperare circa 20 foglie, ovviamente di dimensioni diverse. Tagliate a pezzetti quello che rimane del cavolo e mettetelo in una padella insieme alle carote, la zucchina e lo scalogno. Aggiungete dell’acqua, un goccio d’olio, il cucchiaino di zenzero, salate e fate stufare fin quando l’acqua non si sarà assorbita.

Firstly cook the millet in 2 cups of water and 1organiz buillon cube for about twenty five minutes. The water must soak completely. .Meanwhile, take the red cabbage and remove the leaves, the largest ones. I managed to obtain about 20 leaves, of  different sizes, of course. Chop the remaining cabbage and place it in a pan along with the carrots, zucchini and half a shallot. Add water , a little olive oil , a teaspoon of ginger , salt and let simmer until the water will be absorbed.

20131116_143650

In un’altra pentola portate dell’acqua salata ad ebollizione e metteteci dentro le foglie di cavolo. Dovete farle scottare per circa 5 minuti. Dopodichè prendetele delicatamente con un mestolo forato e fatele asciugare. Quando le verdure sono pronte passatele col mixer e mescolatele al miglio insieme a 4 cucchiai di pan grattato.

In another saucepan boil some salted water and put the cabbage leaves inside for about 5 minutes.Then gently take them out with a  slotted spoon and let them dry. When the vegetables are ready blend them along with 4 tablespoons of bread crumbs.

20131116_150443

Ad una ad una  riempite le foglie di cavolo rosso con un pò di miglio e chiudetele con degli stecchini. Potete formare degli involtini o dei fagottini, dipende dalla grandezza delle foglie. Io ho fatto un pò e un pò! 🙂

One by one fill the leaves of red cabbage with a bit of millet and close them with toothpicks . You can form some rolls or dumplings,  depending on the size of the leaves. I did both of them! 🙂

involtini

 

Riponete gli involtini in una teglia dove avrete precendetemente messo un pò di acqua e un filo d’olio e infornate a 180 gradi per circa 20 minuti! Buon appetito!!! Ah non dimenticate di togliere gli stecchini mi raccomando! 😉

 Put the rolls in a baking dish with some water and a little olive oil and bake them at 180 degrees for about 20 minutes! Enjoy your meal ! Ah, don’t forget to remove the toothpicks! 😉

20131116_155208

 

 

 

 

Chips di zucca — Pumpkin chips

13 Ott

Come avete avuto modo di vedere dalla pagina facebook, in questi giorni ho disposizione un bel pò di zucca (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=542085009197464&set=a.542084995864132.1073741834.536876356384996&type=1&theater) allora ho pensato di fare delle chips di zucca, che oltretutto sono davvero semplicissime da preparare.

As you have seen from the facebook page, these days I’ve got a lot of pumpkin to use,(https://www.facebook.com/photo.php?fbid=542085009197464&set=a.542084995864132.1073741834.536876356384996&type=1&theater) so I thought I’d make pumpkin chips, that are actually very simple to do.

20131012_191251

Vi servono:
zucca (la quantità che volete, io ho usato circa 570 gr)
olio evo
sale marino
rosmarino
Tagliate la zucca in fette sottili, spesse circa 2 mm e poi asciugatele con un foglio di carta da cucina. Disponetele su una teglia foderata di carta da forno, spennellate con olio di oliva e cospargete con un buon pizzico di sale marino e del rosmarino.

You Will Need:
pumpkin (the amount you want, I used about 20,10oz)
extra virgin olive oil
sea ​​salt
rosemary
Cut the pumpkin into thin slices, about 2 mm thick and then dry with a paper towel.
Place the pumpkin slices in a single layer on one lined baking tray. Brush with Olive Oil and sprinkle with a good pinch of sea saltand some rosemary.

20131012_193643

Il sale aiuta a togliere l’umidità dalla verdura, perciò lasciatele riposare per 5 minuti prima di metterle in forno. Infornate a 150 gradi per circa 30 minuti.

The salt helps draw moisture from the vegetables, so let them sit for 5 minutes before placing in the oven. Bake the pumpkin for 30 minutes at 150 degrees ,or until crisp.

20131012_204740

Spezzatino vegano con funghi e piselli — Vegan stew with mushrooms and peas

3 Ott

Chi l’ha detto che lo spezzatino deve essere per forza di carne?  🙂 Lo spezzatino vegano che ho cucinato questa sera è un prodotto 100% vegetale ed è fatto da glutine di frumento e farina di lenticchie soia.

Who said that stew has to be made just with meat? The vegan stew I cooked tonight is a 100% vegetable and is made from wheat gluten, lentil flour and soy flour.

20131002_203654

Come sapore ricorda molto il seitan anche se è più completo appunto perchè  è un mix di farina di frumento e legumi, ricchi di ferro, fibre e proteine. E’ la prima volta che lo provo, di solito uso sempre il seitan, ma devo dire che mi è piaciuto, ha un sapore più leggero. Vi lascio il link del marchio che lo produce, se volete gli date un’occhiata: http://www.muscolodigrano.it

Per fare lo spezzatino ho usato: (Ingredienti per due persone)
200gr di spezzatino vegano “muscolo di grano”( volendo potete usare anche il seitan)
140gr di funghi champignon
1 carota
100 gr di piselli precotti
sale
un goccio di vino bianco
olio evo.
Tagliate i funghi e la carota a pezzetti e metteteli a stufare in padella con un goccio di olio per qualche minuto, coprendo con un coperchio.

Its taste reminds me of seitan, but it’s more complete because is a mixture of wheat flour and vegetables, rich in iron, fiber and protein. It ‘s the first time I try, I normally use seitan but I must say that I liked it, it has a lighter taste. I leave the link of the brand that produces it, if you want you can take a look: http://www.muscolodigrano.it
To make the stew I used: (Serves two)
7oz vegan stew “muscolo di grano” (if you want you can also use seitan)
5oz button mushrooms
1 carrot
3.5oz  precooked peas
salt
a dash of white wine
extra virgin olive oil.
Cut the mushrooms and the carrot into small pieces and put them in a stew pan with a little oil for a few minutes, covering with a lid.

20131002_201831

Scoprite e versate un dito di vino bianco, quando il vino si è completamente asciugato mettete un pò d’acqua e continuate la cottura per ancora una deicna di minuti. Quando tutta l’acqua è evaporata, aggiungete lo spezzatino e fate cuocere ancora un pò, circa 10 minuti.

 Remove the lid and pour a finger of white wine; when the wine has completely dried pour some water and continue cooking for about ten minutes. When all the water has evaporated, add the stew and cook a little longer, about 10 minutes more. 

20131002_203834

Aggiungete i piselli, (in questo caso precotti) salate, fate cuocere ancora due minuti, giusto il tempo di amalgamare i piselli e spegnete il fuoco. Condite con un filo d’olio d’oliva e servite!

 Add the peas, (in this case they are precooked) salt, cook for another two minutes, just long enough to let the peas mix with all the other stuff and turn off the heat. Drizzle with olive oil and serve!

20131002_204828 20131002_205026