Tag Archives: Pasta

Penne con radicchio e pachino — Pasta with red chicory and cherry tomatoes

3 Ago

Da buon Italiano non posso non amare la pasta..e infatti la adoro! Oggi vi propongo una ricetta particolare col radicchio e i pachino. E’ un piatto davvero gustoso e se andate di fretta non vi preoccupate ci vuole davvero poco tempo per realizzarlo. Devo ammettere che il gusto un pó amaro del radicchio si sposa benissimo con quello piú dolce del pomodoro! provare per credere! 😉
Ingredienti per 2 persone:
1 piccolo cespo di radicchio
12 pomodorini pachino
qualche foglia di basilico
olio evo
sale
180 grammi di pennette di farro.
Tagliate i pachino in 4 parti e metteteli in una padella con un cucchiaio di olio e un pó d’acqua.

As a good Italian, I love pasta!! Today I want to propose you a particular recipe with red chicory and cherry tomatoes. It’s a really tasty dish and if you’re in a hurry, do not worry! It takes very little time to make it. I have to say that the bitter taste of the  red chicory  goes on perfectly well with the sweeter taste of tomatoes ! Try it! 😉
Ingredients for 2 people:
1 small head of radicchio
12 cherry tomatoes
a few basil leaves
extra virgin olive oil
salt
6,35 oz spelt pennette.
Cut the tomatoes into 4 pieces and place them in a pan with a tablespoon of olive oil and one of water.

DSC_0228

 

Cuocete a fuoco alto per 3-4 minuti e poi aggiungete il radicchio tagliato a listarelle e saltate.

Cook over high heat for 3-4 minutes and then add the red chicory cut into strips and some salt.

DSC_0229

 

Mescolate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti, se serve aggiungete ancora un altro pó d’acqua. Spezzate un paio di foglie di basilico e aggiungetelo al sugo. Cuocete la pasta, versatela in padella, fate saltare per qualche secondo; condite con un filio d’olio d’oliva e decorate con qualche altra foglia di basilico.

Stir, cover with a lid and cook for about 10 minutes, if you need it add some more  water. Break a couple of basil leaves and add to the sauce. Cook the pasta, pour it into the pan, saute for a few seconds; season with a drizzle of olive oil and decorate with a few more basil leaves.

DSC_0246

Buon appetito!

Annunci

Pasta con broccolo romano e patate — Pasta with roman broccoli and potatoes

25 Mar

Un’altra idea per una pasta semplice e veloce da preparare. Per due persone vi servono:
circa 300 grammi di broccolo romano
180 gr di pasta integrale
2 patate
olio evo00
sale.

Another idea for a a quick and easy pasta to make. For two people you will need:
about 10,6 oz roman broccoli
6,35 oz whole wheat pasta
2 potatoes
extra virgin olive oil
salt.

20140311_132200

Tagliate i broccoli e le patate a pezzi e fateli cuocere con molta acqua in padella coperti da un coperchio.

Cut the broccoli and the potatoes into pieces and cook them in a pan with plenty of water covered with a lid.

20140311_132759

Quando sono pronti trasferite la maggior parte delle verdure nel frullatore e frullatele fino ad ottenere una bella cremina. Lasciate nella padella un pó di verdure a pezzettoni. Cuocete la pasta e fatela saltare qualche secondo nella padella ricoprendola con la cremina di verdure, condite con un filo di olio da crudo e servite.

 When they are ready transferred most of the vegetables in the blender and whisk them until you get a nice creamy sauce but leave in the pan a little bit of vegetables. Cook the pasta and sauté a few seconds in the pan covering it with the creamy sauce, season with a little oil and serve.

20140311_143313

Pasta e asparagi in salsa di kiwi — Pasta and asparagus in a kiwi sauce

14 Dic

Una curiosità sul kiwi: agli inizi del Novecento un botanico portò alcune piante di Actinidia Kinensis (il kiwi per l’appunto) in Nuova Zelanda e lì selezionò alcune varietà che ben presto presero piede. Da quel periodo il frutto dell’Actinidia prese il nome di Kiwi, come l’uccello che non vola, simbolo della Nuova Zelanda. Oggi l’Italia è il primo produttore al mondo di Kiwi, con quasi il doppio delle tonnellate della Nuova Zelanda.
La ricetta di oggi è davvero un esperimento e da un tocco di colore in cucina. Ho condito una normale pasta e asparagi con un salsa di kiwi, crudi ovviamente. Ha un sapore molto particolare.
Vediamo gli ingredienti per una persona:
80 gr di pasta integrale
5 asparagi (surgelati)
1 kiwi
mezzo scalogno
pepe
sale
olio evo.
Fate cuocere a vapore gli asparagi surgelati per 5 minuti, il tempo che si ammorbidiscono, quindi tagliateli a pezzettini e metteteli in padella con un filo d’olio, sale, qualche grano di pepe nero, un goccio d’acqua. Coprite con un coperchio e fate stufare per dieci minuti.

A curiosity about the kiwi : a botanist at the beginning of the twentieth century brought some plants of Actinidia Kinensis ( kiwi precisely) in New Zealand and there he selected some varieties which soon took root. Since that time the fruit of the Actinidia was named Kiwi, like the  bird that does not fly, the symbol of New Zealand. Today, Italy is the first country in the world to produce Kiwi, with almost twice as many tons of New Zealand.
Today’s recipe is really an experiment and it gives a touch of color in the kitchen. I have a normal pasta and asparagus topped with a kiwi sauce, raw of course. It has a very particular taste.
Let’s see the ingredients for one person:
2,8 oz whole wheat pasta
5 asparagus (frozen in this case)
1 kiwi
half a shallot
pepper
salt
extra virgin olive oil .
Steam the frozen asparagus for 5 minutes, just the time for them to soften, then cut them into small pieces and put them in a pan with a little olive oil, salt, a few grains of black pepper and  a dash of water. Cover with a lid and let simmer for ten minutes.

blog1 (4)
Pelate il kiwi, e frullatelo insieme allo scalogno.

Peel the kiwi, and blend it with the shallot.

blog1 (3)

 

Cuocete la pasta, scolatela, fatela saltare in padella con gli asparagi, ricoprite con la salsa di kiwi e servite! Fatemi sapere se vi piace!

Cook the pasta, drain, sauté in the  pan with the asparagus, cover with the kiwi sauce and serve! Let me know if you like it!

20131213_153400

Taccozze di farina di canapa e ceci — Homemade hemp pasta with chikpeas

12 Dic

Camminando per Cesena ho scoperto questa fantastica erboristeria, “La Mandragola” dove potete trovare davvero di tutto, e tutto biologico.  Questa è la loro pagina facebook date un’occhiata se volete:  https://www.facebook.com/erboristerialamandragola. Ha subito colpito la mia attenzione la farina di canapa, da tanto la cercavo e così’ ho deciso di comprarla. Fra le lavorazioni alimentari dei semi di Canapa, la farina è quella che consente un utilizzo del seme più familiare e creativo. E’ una fonte di preziosi nutrienti, e conferisce un leggero gusto di nocciola e un bel colorito bruno agli impasti dove è aggiunta. E’ un alimento ricco di proteine, omega 3 e omega 6, e naturalmente privo di glutine. La farina di canapa è ottima in aggiunta alle altre tipologie di farina e può sostituire dal 15 al 20% la farina di cereali. Si può utilizzare fino 1/3 sul totale della farina usata. E’ la prima volta che la utilizzo e ho deciso di utilizzarla per fare taccozze e ceci! 🙂
Ingredienti per 2 persone:
100 gr di farina di canapa biologica
150 gr di farina di kamut integrale
un bicchiere di acqua calda
una scatola di ceci
qualche foglia di allora
un cucchiaio di farina di ceci
sale
olio evo

While I was walking trough Cesena, I discovered this amazing healthy store called “La Mandragola” that sells almost everything. While I was walking inside the store something caught my attention: Hemp flour! I was looking for it for a long time, so I decided to buy it. You can take a look at their facebook page here: https://www.facebook.com/erboristerialamandragola  Among all the food processing of hemp seeds, Hemp flour is the one that allows us a more familiar and creative use. It’s a source of valuable nutrients, and gives a slight nutty taste and a nice brown color to all the mixtures it is added. It’s a food rich in proteins, omega 3 and omega 6, and naturally gluten-free. You can add Hemp flour to other types of flour and it can replace 15-20% of a grain flour. You can use up 1/3 of the total flour used. It ‘s the first time I try it and I decided to use it to make taccozze and chickpeas! 🙂
Ingredients for 2 people:
3,5 oz  organic hemp flour
5,3 oz  kamut wholemeal flour
a glass of warm water
a tin of chickpeas
some laurel leaves
1 tablespoon chickpea flour
salt
extra virgin olive oil

20131210_170242

Su un tagliere di legno mescolate la due farine con l’acqua calda e lavorate l’impasto fino quando diventerà liscio e compatto.

On a wooden cutting board, mix the two flours with warm water and work the dough until it becomes smooth and compact.

20131210_171817
Stendetelo con un mattarello, e ricavate delle strisce da cui taglierete dei quadratini.

Roll out with a rolling pin, and cut the strips from which you cut the squares.

20131210_202842
Nel frattempo versate i ceci in padella aggiungete,un filo d’olio, mezzo bicchiere d’acqua, un pizzico di sale, qualche foglia di alloro e un cucchiaio di farina di ceci. Fate cuocere per circa 10-15 minuti, fin quando la farina non sarà diventata una specie di salsetta.

Meanwhile, pour the beans into a pan, add a drizzle of olive oil, half a glass of water, a pinch of salt, a few laurel leaves and a tablespoon of chickpea flour. Cook for about 10-15 minutes, until the flour will become a kind of sauce.

20131210_204433

In una pentola portate l’acqua ad ebollizione e cuocete le taccozze per 2-3 minuti. Scolate, condite con i ceci e buon appetito!!! 🙂

 In a saucepan, bring the water to boil and cook the pasta for 2-3 minutes. Drain, season with chickpeas and bon appetit! 🙂

20131210_205209

p.s. Se vi state chiedendo se vi sballa, ovviamente la risposta è no! La farina di canapa non contiene cannabinoidi! 😉

p.s. If you’re wondering if it gets you high, the answer is no! Hemp flour does not contain cannabinoids! 😉

“Sagne” e fagioli color violetta — “Sagne” and beans violet colored

26 Nov

“Sagne e fagioli” sono un tipico gastronomico della mia zona di origine, il Molise. Sono un piatto tipico della tradizione pastorale e contadina, fatte da un impasto di acqua, farina e sale, che ne denotano appunto l’origine povera, la pasta di tutti i giorni. A vederle sono una specie di tagliatelle, solo un pò più corte. Le “sagne” sono il piatto forte di mia madre, che  le cucina spessissimo. La ricetta che vi propongo è proprio la sua, io ho deciso di dargli un tocco di colore visto che avevo a disposizione l’acqua di cottura delle carote viola usate nella precedente ricetta. https://healthyfoodhappymind.wordpress.com/2013/11/25/vellutata-di-carote-viola-purple-carrots-cream/
Ingredienti per 4 persone:
450 gr di farina (io ho usato farina integrale di kamut)
una tazza di acqua di cottura di carote viola (potete usare ovviamente acqua semplice)
una manciata di sale.
Per il condimento:
250gr di fagioli
un trito di carote, cipolla, sedano e zucchina
olio evo, sale.

“Sagne e fagioli”(homemde pasta and beans) are a typical gourmet dish from where I was born, Molise. It’s a dish of the pastoral and farming tradition, made ​​from a mixture of water, flour and salt, which indicates precisely its poor origin , the everyday pasta. If you look at the “sagne” you can see they look like some kind of noodles, just a little bit shorter. “Sagne” are my mother’s most famous recipe, she cooks them very often. The recipe that I propose you today, it’s her recipe but I decided to give it a touch of color because I had some purple carrots cooking water I used in the previous recipe. https://healthyfoodhappymind.wordpress.com/2013/11/25/vellutata-di-carote-viola-purple-carrots-cream/
Ingredients for 4 people:
15,87 oz flour (I used whole wheat flour kamut )
a cup of purple carrots cooking water (of course you can use plain water )
a handful of salt.
For the dressing :
8,82 oz beans
chopped carrots , onion, celery and zucchini
extra virgin olive oil, salt.

Impastate la farina con l’acqua e il sale fino ad ottenere un impasto denso e compatto.

Knead the flour with the water and some salt until the mixture is thick and compact.

20131125_181932

Dividete l’impasto in quattro parti e stendetele con un mattarello.

Divide the dough into four pieces and roll them out with a rolling pin.

20131125_182848

Tagliatele a listarelle della lunghezza di circa 5 cm con un coltello.

Cut them into strips the length of about 2 inches with a knife.

20131125_191418

Nel frattempo mettete i fagioli (prevalentemente cotti), con il trito di verdure, in una padella con un filo d’olio e un pò d’acqua. Coprite con un coperchio e fate stufare, dopo un pò togliete il coperchio e continuate la cottura fichè tutta l’acqua non sarà evaporata.

Meanwhile, put the beans (previously cooked) with the chopped vegetables in a pan with a little olive oil and a little water. Cover with a lid and let simmer. After a while, remove the lid and continue cooking until all the water evaporates.

20131125_191527

In una pentola portate l’acqua ad ebollizione, salate e fate cuocere le sagne per circa 2-3 minuti. Scolatele, versatele nella padella con i fagioli, amalgamate e servite in tavola! 🙂

In a saucepan, bring the water to boil , add salt and cook “the sagne” for about 2-3 minutes. Drain them, pour them into the pan with the beans, stir and serve ! 🙂

20131125_205048

Pasta integrale con pane e mandorle — Whole wheat pasta with bread and almonds

26 Set

Arriva sempre quel momento in cui sei affamatissimo, ma il frigo è vuoto, il congelatore è vuoto e la dispensa è vuota…L’unica cosa che ho trovato stasera è stato un pezzo di pane secco, e delle mandorle allora ho sperimentato questo piatto di pasta semplicissimo, veloce e molto ma molto buono! Gli ingredienti sono:
un pezzo di pane secco
una manciata di mandorle secche
olio d’oliva
100 gr di pasta integrale.
Mettete a bollire l’acqua e nel frattempo grattugiate un pò di pane secco.

There’s always a moment where you’re very hungry, but the fridge is empty, the freezer is empty and the cupboard is bare … The only thing I found tonight was a piece of dry bread, and almonds then I tried this simple and fast, but very, very good pasta! The ingredients are:
a piece of stale bread
a handful of dried almonds
olive oil
3,5oz  whole wheat pasta.
Boil the water and in the meantime grate some stale bread.

20130926_211705 - Copia (2)

Tritate le mandorle in pezzetti abbastanza piccoli.

Chop the almonds into pieces, small enough.

20130926_211705 - Copia

Mettete un filo d’olio in una padella e fatelo scaldare per qualche secondo, versate le mandorle e fatele rosolare, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura e lasciate ancora sul fuoco a fiamma bassa. Aggiungete un pizzico di sale e poi metà del pane che avete grattugiato; cuocete qualche altro minuto e poi spegnete la fiamma.

Put a little oil in a pan and let it heat for a few seconds, pour the almonds and brown them, add a few tablespoons of cooking water and leave it on the heat on a low flame. Add a pinch of salt and then half of the bread crumbs that you have, cook a few more minutes and then turn off the heat.

20130926_212458

Quando la pasta è pronta scolatela e poi versatela nella padella con le mandorle, saltate qualche secondo e aggiungete il restante pane. Spegnete il fuoco e condite con un filo di olio d’oliva. Buon appetito!

When the pasta is cooked, drain and then pour it into the pan with the almonds, skip a few seconds and add the remaining bread. Turn off the heat and season with a drizzle of olive oil. Enjoy your meal!

20130926_214130

Penne integrali con zucca e zucchine — Whole wheat pasta with pumpkin and zucchini

22 Set

La zucca è davvero uno dei miei ortaggi preferiti. Il suo gusto dolce è davvero inconfondibile e la rende adatta a tantissimi tipi di ricette. Oggi voglio proporvi una pasta con zucca e zucchine, facilissima e veloce da preparare.

Ingredienti per 1 persona:
90 gr di penne integrali
un pezzo di zucca, all’incirca 100 gr
1 zucchina
1 carota
olio evo
sale
qualche fogliolina di basilico
paprika dolce a piacere

Pumpkin is really one of my favorite vegetables. Its sweet taste is really unique and makes it suitable for many types of recipes. Today I want to propose to you a pasta with pumpkin and zucchini, easy and quick to prepare.

ingredients for 1 person:
90 grams of feathers integrals
a piece of pumpkin, about 100 gr
1 zucchini
1 carrot
extra virgin olive oil
salt
a few leaves of basil
sweet paprika 

IMG_20130922_140913

Tagliate la zucca, la zucchina e la carota su un tagliere, riducendole a pezzetti non troppo piccoli.

Cut the pumpkin, zucchini and carrot on a chopping board, reducing them to pieces, not too small though.

IMG_20130922_141025

Mettete la carota in padella con un filo d’olio e dopo pochissimi secondi versate anche la zucchina e la zucca. Fate rosolare per pochi secondi, non troppo altrimenti fate un soffritto, aggiungete un pò d’acqua, salate, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per circa venti minuti. Regolatevi assaggiando.

Put the carrots in a pan with a little olive oil and after a few seconds also add the zucchini and the pumpkin. Sauté for a few seconds, not too much, you dont wanna fry them, add a little water, some salt,cover with a lid, and cook on moderate heat for about twenty minutes. Taste it to see it it’s done.

IMG_20130922_141128

Verso fine cottura prendete con un pò del condimento dalla padella e frullatelo fino ad ottenere una crema.

Towards the end of cooking, take a few amount  of the sauce from the pan and shake it until it’s creamy.

IMG_20130922_141241

Fate bollire l’acqua e quando la pasta è pronta, versatela nella padella insieme al condimeto, fate saltare qualche minuto e versate il passato di verdure. Se vi piace potete aggiungere un pò di paprika dolce. Condite con un filo di olio da crudo e qualche foglia di basilico.

Buon appetito!

Boil water and when the pasta is ready, pour  it into the pan along with the sauce, heat for a few minutes and pour the vegetable soup. If you like you can pour a little sweet paprika. Dress with a little oil  and a few leaves of basil.

Buon appetito!

20130922_142116